Ogni anno, quasi in ogni città, si assiste alla nascita di nuove palestre e centri fitness pronti ad essere affollati e ad accogliere quella parte di utenti che decidono (finalmente) di avvicinarsi a questo mondo.

Iscriversi in palestra non vuol dire semplicemente alzare dei pesi e diventare muscolosi.

In questo articolo vi darò dei validi motivi per i quali bisognerebbe iscriversi in palestra e, sempre per gli stessi motivi, si assisterà ad un continuo aumento di iscrizioni nei centri fitness.


Perché iniziare a fare attività in palestra?

  1. L’attività in sala attrezzi è praticabile da chiunque se svolta nella maniera più opportuna. Come avrete notato, ho sottolineato la parte finale poiché gli obiettivi vengono raggiungi solo se il percorso viene affrontato nel modo giusto. Sarebbe più appropriato affidarsi ad un esperto del settore (personal trainer) al fine di essere sicuri di eseguire una programmazione ad hoc in base alle proprie esigenze (e poi si sa, avere un personal trainer fa veramente figo!).
  2. L’attività con i sovraccarichi è praticabile a qualsiasi età. Cerchiamo di dimenticare e di lasciar perdere la storia secondo la quale sollevare pesi in età puberale “blocca la crescita”; come ogni cosa, ciò che contraddistingue e che è fondamentale per il risultato è il modo in cui vengono svolte le attività.
    Indubbiamente, far sollevare dei carichi estremi ad un ragazzino di 14 anni non è una cosa estremamente intelligente da fare. Inoltre l’attività con i pesi è molto consigliata nella terza età e negli anziani: un buon allenamento con una buona frequenza aiuterà a ridurre l’osteopenia (riduzione della massa ossea) e la sarcopenia (riduzione della massa muscolare), le quali sono due condizioni fisiologiche a cui si va incontro nel momento in cui ci si accinge all’anzianità.
  3. È una valvola di sfogo. Sollevare pesi, vincere delle resistenze, impegnarsi nell’esprimere la massima forza è un ottimo modo per sfogare le proprie emozioni e per sentirsi meglio. Lo stress derivante dalle situazioni quotidiane e lavorative deve essere “scaricato” al fine di migliorare la qualità della nostra vita.
  4. È un mezzo di gratificazione. Ottenere dei miglioramenti, sia relativi all’aspetto estetico che ai livelli di capacità, è un modo per essere fieri di noi stessi. Riuscire ad aumentare la propria forza muscolare è una via per superare sempre più i propri limiti ed aumentare la propria autostima; il tutto, ovviamente, viene amplificato nel momento in cui ci si accorge anche dei miglioramenti estetici (dimagrimento o “tonicità” muscolare) i quali hanno la capacità di migliorare notevolmente il nostro umore.
  5. È il miglior modo per aumentare la qualità della nostra vita. Migliorare le nostre capacità (forza, resistenza, equilibrio, reazione, velocità, tolleranza allo sforzo ecc) aumenterà il livello di fitness e, di conseguenza, saremo più “pronti” per affrontare le varie situazioni a cui la quotidianità ci porrà di fronte (correre per non perdere un autobus, portare le casse d’acqua, spostare dei mobili in casa ecc).
  6. Può ampliare notevolmente la nostra sfera sociale. Se non fate parte di quella schiera di persone che tendono ad allenarsi utilizzando le cuffie e isolandosi dal mondo esterno alla ricerca della miglior concentrazione, l’allenamento in palestra può aiutare a stringere nuove amicizie.
  7. Rappresenta il giusto mezzo per un’adeguata riabilitazione. Il periodo che segue la ripresa da un trauma è, solitamente, caratterizzato da una riabilitazione effettuata tramite l’utilizzo di sovraccarichi. Anche in questo caso ci tengo a precisare che la scelta migliore è quella di affidarsi ad un esperto per svolgere al meglio gli esercizi.
  8. Aiuta a prevenire. Come ogni tipologia di movimento, ma in maniera superiore, aiuta a prevenire molte forme di malattia; rappresenta il genere di attività più completo (leggi anche altro articolo su attività aerobica e anaerobica ) poiché presenta un impegno motorio di intensità variabile (leggi l’articolo sui meccanismi energetici) dando la possibilità di svolgere attività sia di tipo aerobico che di tipo anaerobico.

Guardare in modo strano chi fa di tutto per stare meglio, a volte, può essere solo un atteggiamento di invidia. Tutti, se solo volessimo, potremmo perseguire degli obiettivi, migliorare la nostra vita e condividere i nostri traguardi. Molti sono scettici e non vogliono abbandonare la propria vita sedentaria; a questi direi: PROVARE PER CREDERE!


Cosa mi serve per andare in palestra?

 

 

 

Condividi con: