La pasta stracchino, rucola e pomodorini è un primo piatto cremoso e gustoso a cui non si rinuncia nemmeno d’inverno! Il sapore avvolgente dello stracchino, fresco del pomodoro e piccantino della rucola vi conquisterà!

Dello stracchino abbiamo già parlato nel nostro approfondimento sui formaggi freschi, caratterizzati da elevate quantità di acqua e da un tempo di deperibilità molto breve. Lo stracchino è un buon alimento che apporta buone quantità di proteine ed ottime quantità di calcio, pur avendo un contenuto di grassi a cui bisogna prestare attenzione (25g ogni 100g di prodotto). Per questa pasta, però, utilizzeremo uno stracchino light con un contenuto di grassi dimezzato!



Vediamo come preparare questo primo piatto super nutriente e completo.

Ingredienti per 3 persone

  • 210 grammi di pasta
  • 120 grammi di stracchino light
  • 10 pomodorini o 2 pomodori
  • 1 mazzetto di rucola
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 1 spicchio di aglio
  • Sale

Procedimento

Iniziate sbucciando l’aglio e tagliate i pomodorini a metà. Se usate i pomodori grandi tagliateli a pezzi piuttosto grandi. Poi lavate, asciugate e tritate la rucola (scegliete voi se tritarla finemente oppure se spezzarla grossolanamente).

In una padella versate l’olio e mettete lo spicchio d’aglio. Appena inizia a soffriggere versate i pomodorini, salate e mettete il coperchio. Cuocete per 5 minuti e levate l’aglio.

Nel frattempo, cuocete la pasta in abbondante acqua salata.

Mentre la pasta cuoce, versate lo stracchino nella padella dei pomodorini e diluitelo con un mestolo di acqua della pasta. Scolate la pasta al dente, versatela nella padella e mantecatela con il sugo di stracchino e pomodorini.

Spegnete il fuoco, cospargete con la rucola tritata e servite calda! Buon appetito!



Valori nutrizionali della pasta con stracchino e rucola

Dal punto di vista nutrizionale questo è un primo piatto completo sia di macronutrienti che di micronutrienti:

  • La pasta apporta i carboidrati complessi, indispensabili per ricavare l’energia di cui abbiamo bisogno.
  • Lo stracchino apporta proteine di ottimo valore biologico e grandi quantità di calcio, indispensabile per la salute delle ossa.
  • L’olio extravergine di oliva migliora il profilo lipidico del piatto perché apporta acidi grassi monoinsaturi.
  • La rucola e i pomodori apportano buone quantità di vitamine e sali minerali (la rucola, in particolare, apporta buone quantità di ferro).
Condividi con: