La pasta con lo sgombro è un primo piatto facile da preparare e dai sapori molto intensi.

Io la preparo utilizzando lo sgombro al naturale, che ormai si trova facilmente in tutti i supermercati. Il tempo di preparazione è di circa 20 minuti, quindi questa è una ricetta perfetta per chi ha poco tempo a disposizione.

Durante la cottura delle linguine (un formato che si sposa alla perfezione con il pesce) prepareremo un semplice “sughetto” saltando lo sgombro insieme a dei pomodorini. Vediamo come!

Ingredienti per due persone

  • 160g di linguine
  • 100g di sgombro al naturale
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 300g di pomodorini
  • Prezzemolo
  • 1 spicchio d’aglio

Linguine saltate con pomodorini e sgombro al naturale

Procedimento

In una padella antiaderente versate due cucchiai d’olio e lo spicchio d’aglio intero e fate dorare per un minuto a fiamma dolce insieme ai gambi del prezzemolo. Aggiungete lo sgombro sgocciolato e, con un cucchiaio di legno, riducetelo in piccoli pezzi.

Tagliate i pomodorini a metà e aggiungeteli allo sgombro. Saltate il tutto a fiamma vivace per 6-7 minuti ed eliminate lo spicchio d’aglio e i gambi di prezzemolo.

Quando la pasta è ancora molto al dente aggiungetela alla padella del condimento insieme a due mestoli di acqua di cottura e terminate la cottura insieme al condimento. Fate attenzione a regolare la quantità di acqua che aggiungete e controllate spesso la cottura della pasta.



Quando la pasta è cotta spegnete il fuoco e passate alla mantecatura. Aggiungete il prezzemolo tritato e un cucchiaio d’olio a crudo. Mescolate per far amalgamare il tutto e impiattate. Buon appetito!

Valori nutrizionali

  • 549 kcal
  • 60g di carboidrati
  • 23g di proteine
  • 24g di grassi

Questo è un piatto molto nutriente che apporta una buona quantità di proteine di buon valore biologico. Lo sgombro, essendo un pesce azzurro, è ricco di sostanze nutririve indispensabili per la nostra salute (vitamina D, acidi grassi essenziali omega3, ecc.)

Una variante

Per insaporire ulteriormente la vostra pasta potete aggiungere del pane grattuggiato tostato in padella. In un padellino fate sciogliere un’acciuga in un cucchiaio d’olio e poi fate tostare 3-4 cucchiai di pane grattugiato.

Questa variante, ovviamente, è un po’ più calorica!



Condividi con: