Il topinambur è un tubero poco conosciuto ma con un sapore delicatissimo che ricorda vagamente quello dei carciofi. E’ tipico della stagione autunnale ed essendo super versatile può essere preparato in tantissimi modi differenti. Dal punto di vista nutrizionale contiene ottime quantità di fibre e di vitamine e minerali.
Se volete approfondire potete leggere il nostro articolo sulle proprietà del topinambur.

Oggi vi proponiamo una vellutata di finocchi e topinambur con funghi e tofu, una ricetta perfetta per contrastare i primi freddi del periodo autunnale. La preparazione è semplice e rapida ed il risultato è garantito. Vediamo come fare.

Ingredienti

  • 2 finocchi
  • 200g di topinambur
  • 1/2 porro
  • Brodo vegetale preparato con dado o con verdure fresche
  • Sale
  • 100g di funghi a vostra scelta
  • 50g di tofu al naturale
  • Salsa di soia
  • Olio

Procedimento

Preparate la marinatura del tofu con 1 tazza di acqua e 1 cucchiaio di salsa di soia. Se desiderate potete aggiungere erbe aromatiche a piacere e qualche goccia di succo di zenzero fresco.

Nel frattempo, lavate e tagliate i finocchi, il topinambur, il porro e i funghi shiitake (o altri funghi a vostra scelta). Fate rosolare il porro nell’olio, aggiungete poca acqua per non far bruciare il porro. Aggiustate di sale e incorporate il topinambur e i finocchi. Coprite con il brodo vegetale e lasciate cuocere per 25 minuti.

Ungete una pentola antiaderente e fate saltare a fuoco vivo i funghi shiitake e il tofu marinato. Aggiungete un cucchiaio di brodo di verdure e il sale. Fate cuocere per 5 minuti e lasciate riposare.

Frullate i finocchi e il topinambur e servite con funghi e tofu saltato! Buon appetito!

Condividi con: