Le trofie al salmone e gorgonzola si preparano in poco tempo e sono buonissime: il salmone affumicato si salta in padella mentre l’acqua bolle e si termina la cottura delle trofie insieme al condimento mantecando con il gorgonzola dolce e con la panna fresca.

Questa ovviamente non è una pasta light ma, come dico sempre, ogni tanto è bene concedersi degli sgarri.

Per quanto riguarda il valore nutritivo di questo piatto come già sapete il salmone è un pesce molto nutriente per via della presenza di vitamina D, proteine di ottimo valore biologico e i famosissimi omega-3. Scopri tutte le proprietà del pesce

Vediamo ingredienti e procedimento per preparare questo piatto semplice e buonissimo.



Ingredienti per 4 persone:

  • 500g di trofie fresche
  • 250g di salmone affumicato
  • 150g di gorgonzola
  • 80ml di panna fresca per mantecare
  • 20g di burro
  • 6 noci

Procedimento

Mentre mettete l’acqua a bollire tagliate a quadratini il salmone affumicato.

In una padella antiaderente abbastanza capiente fate sciogliere la noce di burro e versateci il salmone a pezzi, facendolo rosolare per massimo 5 minuti.

Quando l’acqua bolle aggiungete il sale grosso e versate le trofie. La cottura delle trofie è di circa 6 minuti ma, dopo 4 minuti, con una schiumarola versatele nella padella del salmone aggiungendo 3 mestoli di acqua di cottura (se necessario anche di più).

Terminate la cottura della trofie a fiamma vivace nella padella con il salmone e, quando quasi tutta l’acqua è evaporata, aggiungere il gorgonzola tagliato a dadini e abbassate la fiamma al minimo.



Quando il gorgonzola si è sciolto versate la panna e spegnete il fuoco. Mescolate le trofie per un minuto con un cucchiaio di legno e impiattate aggiungendo del pepe e le noci a pezzetti. Buon appetito!

Ps: le trofie con salmone e gorgonzola sono un piatto unico molto sostanzioso, vi consiglio quindi di evitare il secondo e di consumarlo come piatto unico.

Quale padella utilizzare per questa ricetta? Io vi consiglio questa fantastica padella antiaderente rivestita in pietra, quando la proverete non riuscirete più a farne a meno.

Condividi con: