La torta al cocco 1 minuto è una torta facilissima perché si prepara davvero in un solo minuto ed è sofficissima e deliziosa!

Questa torna ha un gusto e una consistenza davvero unica ed è perfetta per la merenda oppure per la colazione.

Ovviamente, come già saprete leggendo il nostro blog, non bisogna esagerare con i dolci perché ricchi di zuccheri semplici (possiamo mangiarne fino a 75g al giorno). Questo però non vuol dire che devono essere banditi, anche perché una fetta di torta a colazione è un ottimo modo per cominciare al meglio la giornata.

Leggi anche: quanti zuccheri semplici al giorno? Fanno bene o male?

Ingredienti per uno stampo di 25cm

  • 100 g. di farina 00
  • 100 g. di farina di cocco
  • 80 g. di zucchero
  • 3 uova
  • 100 ml. di latte di mucca oppure di latte vegetale (soia, riso, avena ecc)
  • 1 bustina di vanillina
  • 50 g. di gocce di cioccolato
  • 60 ml. di olio di semi di girasole
  • Lievito per dolci

Procedimento

Versate in una ciotola le uova, unite poi lo zucchero e montate con un frullatore elettrico. Aggiungete il latte, l’olio e per ultimo la vanillina, il lievito e le due farine. Continuate ad utilizzare il frullatore finché non otterrete un impasto liquido senza grumi.

Aggiungete ora le gocce di cioccolato e amalgamate bene con un cucchiaio di legno, il procedimento è velocissimo.

Mettete la carta da forno su uno stampo da 25 cm e versate dentro il composto. Infornate a 180 gradi per 25/30 minuti.

Il tempo di cottura dipende dalla grandezza dello stampo che utilizzate, come pure dall’altezza della torta. Fate in ogni caso la prova stecchino per verificare la cottura. Se lo stecchino, una volta infilzato nella torta, esce asciutto vuol dire che è pronta, altrimenti continuate a cuocerla ancora per un po’.

Un consiglio che vi lascio è quello di mettere le gocce di cioccolato un oretta in freezer prima di metterle nell’impasto per evitare che scendano sul fondo. Inoltre, vi consiglio anche di infarinarle!

Volendo potete anche non metterle e la torta sarà comunque buonissima. Buone colazioni!

Condividi con: