La pasta con la ricotta è uno dei piatti che preferiscono per due motivi: oltre ad essere semplicissima e rapida da preparare è anche un piatto unico completo che apporta tutti i macronutrienti di cui abbiamo bisogno (carboidrati, proteine e anche grassi). Solitamente preparo la pasta con la ricotta quando ho poco tempo ma ho bisogno di pranzare con un piatto nutriente e sostanzioso.

Nei nostri articoli abbiamo già parlato delle proprietà della pasta e della ricotta, un formaggio magro che contiene un buon valore di proteine di alto livello biologico e pochi grassi.

Oggi vi propongo una variante alla ricetta classica che ho pubblicato qualche giorno fa (la trovate qui): aggiungiamo alla ricetta tradizionale delle melanzane croccanti saltate in padella con olio extravergine di oliva ed aglio.



Questo è un piatto che, secondo me, va preparato utilizzando la  ricotta di pecora che ha un sapore molto più deciso. Se non vi piace potete utilizzare anche quella mista.

Ingredienti per 2 persone:

  • 160g di spaghetti (vanno benissimo anche gli spaghetti alla chitarra)
  • 200g di ricotta
  • 250g di melanzane
  • Quale fogliolina di basilico
  • Un cucchiaio di olio
  • Un pizzico di pepe
  • Sale

Procedimento

La prima cosa da fare è mettere l’acqua a bollire. Poi, mentre la pasta cuoce, possiamo preparare il nostro condimento.

Saltate le melanzane tagliate a cubetti piccoli in olio extravergine di oliva, aglio e basilico. Cucinate a fiamma molto alta per pochi minuti: devono essere croccanti e non morbide.

In un piatto aggiungete la ricotta ed un cucchiaio di olio e iniziate a mescolare con un cucchiaio. Poi aggiungete un punta di sale, un giro di pepe e tagliuzzate a striscioline 3-4 foglie di basilico fresco, poi mescolate e fate insaporire bene gli ingredienti.



A questo punto aggiungete nel piatto della ricotta mezzo mestolo di acqua di cottura per ottenere una consistenza più liscia. Regolate l’acqua di cottura in base ai vostri gusti.

Quando la pasta è quasi pronta scolatela nella padella delle melanzane aggiungendo anche la crema di ricotta. Terminate la cottura degli spaghetti insieme al condimento e se necessario aggiungete dell’acqua di cottura.

Impiattate, aggiungete un pizzico di pepe e mangiatela ben calda. Buon appetito!

Condividi con: