Se siete alla ricerca di un primo piatto originale e saporito siete capitati nel posto giusto, perché oggi vi proponiamo un piatto di spaghetti ai gamberetti con il pesto di rucola.

Il pesto di rucola (potete trovare qui la ricetta completa) è un condimento perfetto per condire sia le bruschette estate sia per preparare dei primi piatti saporiti e sfiziosi. Ha un sapore molto delicato, si prepara velocemente ed è ricco di vitamine e sali minerali, soprattutto il ferro!
Per preparare questo piatto non utilizzeremo il pesto di rucola classico, ma una versione senza formaggio.



In questa ricetta lo abbino con dei gamberetti saltati in padella insieme a dei pomodoroni freschi. Provate a prepararla e vi assicuro che non ve ne pentirete.

Leggi anche: pasta proprietà e benefici

Ingredienti per 2 persone

  • 160g di spaghetti integrali
  • 12 gamberi
  • 80g di rucola
  • Olio extravergine di oliva
  • 15g di pinoli
  • 2 spicchi d’aglio
  • 300g di pomodorini
  • Sale
  • Pepe

Procedimento

Per prima cosa preparate il pesto di rucola aggiungendo in un mixer rucola, 1 spicchio d’aglio privato dell’anima, i pinoli, un pizzico di sale e l’olio a filo.
Fate andare il mixer finché non si forma una crema bella densa e, se necessario, aggiungete un goccio d’acqua (aggiungendo solo olio si rischia di esagerare con le calorie).

Una volta preparata la crema di rucola lasciatela da parte e procedete con la ricetta.

Tagliate uno spicchio d’aglio a metà, rimuovete l’anima e fatelo soffriggere in padella con circa 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva. Dopo pochi secondi aggiungete i pomodorini tagliati a pezzi molto piccoli e fateli saltare per un minuto a fiamma alta. A questo punto eliminate lo spiccio d’aglio.



Nel frattempo avrete pulito e sgusciato i gamberi conservando solo le code, aggiungetele in padella e fate cuocere il tutto sempre a fiamma alta per massimo 3-4 minuti. Se volete, subito dopo aver messo i gamberi, potete sfumare con del vino bianco. Aggiungete poi un pizzico di sale e un giro di pepe.

Lessate gli spaghetti in abbonante acqua salata e, ancora al dente, trasferiteli nella padella del condimento e terminate la cottura aggiungendo un mestolo di acqua.

Sul piatto da portata disponete sul fondo la crema di rucola e buon appetito!

Io per cucinare utilizzo questa fantastica padella in pietra che mi permette di utilizzare pochissimo olio, provatela!

Condividi con: