Il salmone è un pesce dalle carni rosa, saporite, morbide, delicate e si trova pronto in filetti e in tranci.

Il salmone è ricchissimo di proprietà benefiche ed è tra gli alimenti più ricchi di Omega-3, acido grasso essenziale che l’organismo non è in grado di produrre in modo autonomo. Il salmone è inoltre molto ricco di proteine di altissimo valore biologico, quindi non facciamoci spaventare dalle 182 calorie e inseriamo questo prezioso alimento nella nostra dieta.



Il salmone può essere preparato in tantissimi modi diversi e oggi vi propongo una versione semplice e veloce. Per accompagnare il salmone saltato in padella utilizzeremo una semplice salsa preparata con yogurt e senape.

Scopri tutte le proprietà dello yogurt

Ingredienti per il pesce (2 persone)

  • 2 fette di salmone
  • Un ramo di rosmarino
  • 3 spicchi d’aglio
  • Olio extravergine di oliva

Ingredienti per la salsa allo yogurt (2 persone)

  • 1 vasetto di yogurt bianco da 150ml
  • 2 cucchiaini di senape
  • 1 cucchiaino di miele
  • Erba cipollina
  • Olio extravergine di oliva 2 cucchiai
  • 1 spicchio d’aglio
  • Due pizzichi di sale

Procedimento

La prima cosa da fare è preparare la salsa allo yogurt, e potete trovare la ricetta cliccando qui. Una volta fatta lasciatela riposare in frigo per circa mezz’ora in modo che prenda i sapori dell’aglio e dell’erba cipollina.

A questo punto possiamo passare alla preparazione del trancio di salmone. In una padella antiaderente capiente versate il rosmarino, due spicchi d’aglio interi e uno tagliato a pezzettini.



Aggiungete i tranci di salmone e fate cuocere da entrambi i lati per 7 minuti a fiamma vivace aggiungendo anche un pizzico di sale. Fate attenzione quando girate il salmone, essendo molto delicato è facile che si spezzi. Eliminate l’aglio e il rosmarino e impiattate aggiungendo abbondante salsa allo yogurt. Buon appetito!

La padella che utilizzo per cucinare il pesce

Io, per cucinare, utilizzo questa fantastica padella in pietra. E’ un ottimo prodotto che ci consente di cucinare in modo sano utilizzando poco olio (in questa padella, anche con pochissimi olio, non si avranno i soliti problemi del cibo che si attacca). E’ molto resistente all’usura tanto che la utilizzo tutti i giorni ormai da 3 anni ed è inoltre rapidissima da lavare.

Condividi con: