Il risotto è un primo piatto tipico della cucina italiana che può essere preparato in tantissime versioni differenti. E’ un piatto leggero, buonissimo e completo dal punto di nutrizionale.
Oggi vi proponiamo un “risotto estivo” con zucchine e gamberetti freschi

Risotto estivo con zucchine e gamberetti freschi

Con questa ricetta prepariamo un risotto con zucchine e gamberetti, un abbinamento perfetto consigliato anche dai migliori chef.



Le zucchine sono delle verdure molto versatili e tutti le consumiamo in abbondanza durante la stagione estiva. Sono ricchissime di sali minerali, vitamine e di proprietà benefiche e se volete approfondire l’argomento potete leggere questo articolo.

Questo risotto che vi proponiamo oggi è un ottimo piatto unico perché apporta carboidrati, proteine e vitamine derivanti dalle zucchine. Vediamo come prepararlo!

Ingredienti per due persone:

  • 190g riso (potete scegliere anche quello integrale)
  • 350g di zucchine
  • 12 gamberetti
  • 1 cipolla, 2 carote, 1 gambo di sedano, 1 patata per il brodo vegetale
  • 1 spicchio d’aglio
  • Una noce di burro
  • Spezie a piacere, io uso un pizzico di curcuma
  • Sale quanto basta
  • Olio extravergine di oliva
  • Mezzo bicchiere di vino bianco

Preparazione del risotto con le zucchine

Per prima cosa bisogna preparare un ottimo brodo vegetale.

Sbucciate la patata, la cipolla e le due carote. Mettete le verdure, insieme al sedano, in una pentola capiente piena d’acqua ed unite un pizzico di sale e un filo d’olio.
Per preparare un brodo ancora più saporito potete aggiungere tutti gli scarti dei gamberetti. Cuocere il tutto per un’oretta a fuoco basso.

Quando il brodo è quasi pronto possiamo procedere con la ricetta. Tagliate le zucchine a rondelle e pulite i gamberetti tagliandoli in 4 pezzetti.

Nella pentola in cui cucinerete il risotto versate un filo d’olio e fateci soffriggere uno spicchio d’aglio. Versate i gamberetti e, dopo averli fatti saltare per due minuti, aggiungete le zucchine e fate cuocere per 2 minuti a fiamma vivace.

A questo punto aggiungete il riso e fatelo tostare insieme al condimento finché non diventa brillante. Sfumate con il vino bianco e girate continuamente il riso finché tutto l’alcol non sarà evaporato.



Versate due mestoli di brodo bollente e cominciate la cottura del riso mescolando spesso. Aggiungete il brodo man mano che si asciuga controllando spesso la cottura del riso. A cottura ultimata aggiungete la curcuma e una noce di burro (facoltativa) per mantecare.

Trasferite nei piatti e aggiungete un giro di pepe. Buon appetito!

Ti piacciono i risotti? Scopri tutti i nostri risotti vegetariani

Condividi con: