Il risotto con funghi e radicchio è un piatto classico della cucina italiana ed è un pasto sano e completo a livello nutrizionale. Facile e rapido da preparare è ottimo per una cena in famiglia nelle serate più fredde.

Risotto con funghi misti, radicchio e porcini secchi

In questa ricetta vi proponiamo una versione con un misto di funghi, che potranno essere freschi o surgelati.
Il risotto viene bene con qualsiasi tipo di fungo, quello che non deve mancare sono i porcini secchi, che danno un gusto più intenso al piatto.

Ingredienti (per due persone):

  • 180g di riso
  • 300g di funghi misti (champignon, cardoncelli, porcini se li avete)
  • 40g di funghi porcini secchi
  • 100g di radicchio lungo
  • 1 spicchio d’aglio per il soffritto
  • Dadi vegetali (molto meglio se fatti in casa)
  • Mezzo bicchiere di vino bianco
  • 3 cucchiai olio extravergine di oliva
  • Prezzemolo
  • Pepe
  • Parmigiano (facoltativo)
  • Una noce di burro (facoltativa)

Procedimento:

  • Per prima cosa mettiamo i funghi porcini secchi a rinvenire in acqua tiepida per almeno mezz’ora.
  • Prepariamo un litro (circa) di brodo vegetale utilizzando due dadi vegetali.
  • Laviamo per bene i funghi eliminando la parte terrosa del gambo e tagliamoli a fettine non molto sottili. Possiamo utilizzare anche dei funghi misti surgelati, sono molto più comodi perché già tagliati e lavati.

  • Prendiamo una pentola abbastanza capiente e versiamoci dentro l’olio extravergine di oliva. Tagliamo a pezzettini uno spicchio d’aglio e facciamo soffriggere per qualche minuto.
  • Quando l’aglio si sarà dorato aggiungiamo i funghi (ovviamente anche i porcini secchi) e cuociamo per 4-5 minuti a fiamma vivace. Aggiungiamo il radicchio tagliato a listarelle e proseguiamo la cottura per due minuti.

  • A questo punto versiamo il riso e lasciamolo tostare per un paio di minuti. Quando il chicco inizierà a diventare traslucido aggiungiamo il vino bianco e lasciamolo evaporare completamente.
  • Uniamo 3-4 mestoli di brodo bollente e proseguiamo la cottura a fiamma vivace, mescolando spesso. Aggiungiamo il brodo man mano che si asciuga fino a cottura ultimata.
  • Quando il riso è cotto mantechiamo con una manciata di parmigiano (facoltativo) una noce di burro (facoltativo) e pepe. Impiattiamo e decoriamo con del prezzemolo fresco tagliato a pezzi.

L’aggiunta del parmigiano e della noce di burro è facoltativa. Il burro renderà molto più saporito il nostro risotto, ma ricordiamo che ciò comporta anche una maggiore quantità di grassi.
Se utilizziamo ingredienti di qualità il nostro risotto sarà buonissimo anche senza burro e parmigiano.

Calorie e proprietà del risotto ai funghi

Il risotto ai funghi è un piatto completo dal punto di vista nutrizionale. Utilizzando del riso integrale facciamo il pieno di vitamine, sali minerali e fibre, importantissime per il benessere del nostro intestino.
Il riso integrale apporta buone quantità di carboidrati complessi, che forniscono energia a lungo termine.

Questo risotto fornisce una buona quantità di proteine di buon valore biologico, grazie alla presenza del parmigiano.

A livello calorico una porzione apporta circa 450 calorie.

Il risotto ai funghi è quindi un piatto da inserire nella nostra dieta, infatti abbinato a delle verdure crude e ad una manciata di frutta secca rappresenta un pasto completo e nutriente.

Condividi con: