Il cavolfiore è un ortaggio che non deve mai mancare sulle nostre tavole durante l’inverno. Inserirlo nella nostra dieta 2-3 volte la settimana ci permette di godere appieno delle sue proprietà benefiche.

Dal punto di vista nutrizionale il cavolfiore contiene pochi carboidrati e pochissime calorie, per cui è un ortaggio che si può introdurre spesso in dieta, in quanto apporta anche numerosi benefici. A livello calorico contiene soltanto 25cal (ogni 100g) quindi può essere consumato anche in grandi quantità. Scopri tutte le sue proprietà cliccando qui.


Ecco tutte le nostre ricette a base di questo fantastico ortaggio invernale.

Pasta con il cavolfiore

In questa ricetta il sapore del cavolo si lega alla perfezione con il sapore della pasta integrale, andiamo a vedere gli ingredienti necessari per preparare questo gustosissimo primo piatto:

  • 1 cipolla bianca
  • 4 cucchiai di passata di pomodoro
  • 100g di pasta integrale (a persona)
  • un cavolfiore

Clicca qui per la ricetta completa.

Cavolfiore gratinato ai 4 formaggi

In cucina il cavolfiore è molto versatile e può essere utilizzato in tantissime ricette diverse. In questa ve lo proponiamo gratinato al forno con 4 formaggi. Come sempre potete personalizzare la ricetta utilizzando i formaggi che vi piacciono di più.

Io, per una versione light, ho utilizzato mozzarella, parmigiano e un pochino di scamorza affumicata. Potete anche aggiungere la besciamella, ci sta benissimo. Ecco la ricetta!

Vellutata di patate e cavolfiore

Quanto è bello, in inverno, cenare con delle zuppe o delle vellutate calde? Questa vellutata di cavolfiore e patate è perfetta per quelle sere in cui ci sentiamo stanchi ed infreddoliti.

Minestrone autunnale

Il minestrone d’autunno è un piatto unico perfetto per riscaldare le fredde serate autunnali. Oltre alla zucca e al cavolfiore, ortaggi che ci fanno subito pensare all’autunno, sono presenti anche patate e ceci per dare cremosità al piatto e per aumentare l’apporto di vitamine, proteine e ferro.

Questo piatto è ottimo perché, oltre a contenere tutte le verdure di stagione, può essere anche congelato e consumato dopo qualche giorno. Ecco la ricetta

Condividi con: