I peperoni arrostiti spellati sono preparati in modo semplice esaltando totalmente il sapore di questo fantastico ortaggio estivo! Il condimento con olio, aglio e prezzemolo dà al peperone quel sapore deciso e gustoso e forma un “sughetto” che non riuscirete a lasciare nel piatto!

I peperoni arrostiti possono essere serviti sia come contorno che come antipasto e sono ottimi se accompagnati da fragranti fette di pane tostato!



Dal punto di vista nutrizionale i peperoni sono poveri di calorie e possono essere consumati in abbondanza anche da chi sta seguendo una dieta dimagrante, ovviamente facendo attenzione a non condirli troppo (ricordiamo che l’olio è molto calorico). Se consideriamo le vitamine e i sali minerali sono ricchi di: vitamina C, vitamina A, potassio, ferro.

Ingredienti

  • 1 peperone grande giallo
  • 1 peperone grande rosso
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 2/3 spicchi di aglio
  • Olio evo quanto basta
  • 1 pizzico di sale

Procedimento

Lavate i peperoni, disponeteli in una teglia ricoperta da carta forno e metteteli in forno a 180/200°C per circa 30/40 minuti o fino a quando non vedete che la pelle è quasi bruciacchiata. A metà cottura girate i peperoni in modo che si arrostiscano bene in entrambi i lati. I tempi variano in base alla grandezza dei peperoni.

Una volta cotti, chiudeteli in una busta di plastica e metteteli da parte per circa un’ora. Facendo questo passaggio, grazie al vapore, sarà più facile rimuovere la pelle!

Trascorso il tempo di riposo estraete i peperoni dalla busta e procedete a togliere la pelle. Raccogliete in una ciotola il succo dei peperoni rimasto nella busta (non si spreca niente!).

Tagliate i peperoni spellati in falde rimuovendo i semi e i filamenti. Saranno talmente teneri che questa operazione può essere anche fatta con le mani!

Ora sbucciate l’aglio, affettatelo finemente e tenete da parte. Tritate il prezzemolo fresco.



Prendete la ciotola con il succo dei peperoni e aggiungete dell’olio, un pizzico di sale e il prezzemolo tritato.

Prendete una pirofila e realizzate un primo strato di peperoni, condite con delle fettine d’aglio e l’emulsione di olio, succo di peperone e prezzemolo. Continuate così a strati con i restanti peperoni.

Se possibile lasciate insaporire i peperoni per almeno un’oretta in frigorifero, ma potete anche servirli subito!

Buon appetito!

Scopri tutte le nostre ricette vegetariane e vegane con i peperoni

Condividi con: