La pasta e ceci è un primo piatto tradizionale apprezzato da tutti, sia grandi che piccini. Dal punto di vista nutrizionale la pasta e ceci è un vero e proprio piatto unico perché apporta tutti i macronutrienti di cui abbiamo bisogno.

Leggi anche: proprietà della pasta

Le proteine contenute in un piatto di pasta e ceci sono di ottimo valore biologico, perché l’abbinamento legumi-cereali fornisce tutti gli amminoacidi essenziali necessari affinché il nostro organismo sia in grado di sintetizzare le proteine. Se volete approfondire l’argomento potete leggere il nostro articolo sulle proteine vegetali e sulle combinazioni alimentari.

I ceci inoltre sono ricchi di fibre, utili per mantenere in salute il nostro organismo, di vitamine e di sali minerali come il ferro.

Leggi anche: ferro nelle diete vegetariane e vegane

Insomma, la pasta e ceci (o in generale la pasta con i legumi) è un piatto che non deve mancare sulle tavole di chi segue una dieta vegetariana o vegana.

Ingredienti per 2 persone

  • 180 di pasta a vostra scelta, io solitamente utilizzo pasta mista oppure fusilli
  • 250g di ceci già cotti, vanno bene anche quelli in vasetto
  • Scalogno
  • 100g di salsa di pomodoro
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe nero

Procedimento

La prima cosa è far bollire dell’acqua, che ci servirà per la cottura della pasta, in un pentolino.

In una pentola aggiungete 3 cucchiai di olio extravergine di oliva e uno scalogno tritato. Fate soffriggere per 2 minuti e aggiungete la salsa di pomodoro e i ceci. Fate cuocere per almeno 10 minuti aggiungendo un poco d’acqua bollente ed un pizzico di sale.

Per rendere questo piatto saporito e cremoso andremo a cuocere la pasta nella pentola del condimento aggiungendo man mano dell’acqua bollente, utilizzando lo stesso procedimento che si utilizza per preparare un risotto.

Versate la pasta nella pentola del condimento, aggiungete un mestolo di acqua bollente e cominciate la cottura girando continuamente con un cucchiaio di legno per evitare che la pasta si attacchi sul fondo. Man mano che l’acqua evapora aggiungetene dell’altra controllando sempre la cottura della pasta che non deve essere scotta.

Quando la pasta è quasi pronta aggiustate di sale e pepe e, mescolando continuamente, aspettate che l’acqua in eccesso evapori. Mantenete la pentola sul fuoco finché non si forma una sorta di “cremina” formata dai ceci e dal condimento.

Impiattate, aggiungete del pepe e mangiate la pasta e ceci ben calda. Buon appetito!

Condividi con: