La pasta e lenticchie è un primo piatto tradizionale apprezzato da tutti, sia grandi che piccini. Dal punto di vista nutrizionale la pasta e lenticchie è un vero e proprio piatto unico perché apporta tutti i macronutrienti di cui abbiamo bisogno.

Leggi ancheproprietà della pasta

Le proteine contenute in un piatto di pasta e lenticchie sono di ottimo valore biologico, perché l’abbinamento legumi-cereali fornisce tutti gli amminoacidi essenziali necessari affinché il nostro organismo sia in grado di sintetizzare le proteine. Se volete approfondire l’argomento potete leggere il nostro articolo sulle proteine vegetali e sulle combinazioni alimentari.



Le lenticchie inoltre sono ricche di fibre, utili per mantenere in salute il nostro organismo, di vitamine e di sali minerali come il ferro.

Leggi anche: ferro nelle diete vegetariane e vegane

Insomma, questo è un piatto che non deve mancare sulle tavole di chi segue una dieta vegetariana o vegana.

Ingredienti per 2 persone

  • 160g di pasta corta a vostra scelta, io ho utilizzato della pasta mista
  • 100g di lenticchie secche o una confezione di lenticchie in barattolo
  • Carota, sedano e cipolla per il soffritto
  • Brodo vegetale
  • 1 foglia di alloro
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe

Procedimento

Per prima cosa tagliate a pezzetti sedano, carota e cipolla per preparare un soffritto. In una padella antiaderente abbastanza capiente aggiungete un filo d’olio, le verdure e la foglia d’alloro. Accendete la fiamma e fate soffriggere per 2 minuti.

Nel frattempo mettete a bollire abbondante acqua dove cucineremo la pasta.

Aggiungete al soffritto le lenticchie. Se utilizzate le lenticchie già cotte vi basterà saltarle in padella per 5 minuti giusto per farle insaporire, se invece utilizzate le lenticchie secche dovete cuocerle per circa 20 minuti utilizzando il brodo vegetale. Ricordatevi poi di eliminare la foglia di alloro.



Fate cuocere la pasta, scolatela al dente ed versatela nella padella delle lenticchie. Aggiungete un mestolo di brodo vegetale (o di più se necessario) e terminate la cottura nella pasta nella padella antiaderente. Aggiustate di sale e pepe e, se vi piace, potete mantecare con un cucchiaio di parmigiano. Buon appetito!

Condividi con: