La pasta al sugo di pomodoro con tonno e olive è perfetta per un primo piatto leggero e saporito. Se volete preparare un pranzo diverso ma avete voglia di qualcosa di leggero, questa ricetta è ciò che fa per voi.

I formati di pasta più adatti sicuramente sono le penne rigate, i fusilli, farfalle, ma anche gli spaghetti potrebbero andare bene. Questa ricetta si prepara in poco tempo e potrebbe salvare una cena improvvisata o un pranzo nel quale non avete molto tempo per preparare qualcosa di elaborato.

Dal punto di vista nutrizionale questo deve essere considerato un vero e proprio piatto unico che apporta tutti i macronutrienti di cui abbiamo bisogno. Io ho utilizzato del tonno al naturale, povero di grassi rispetto a quello in olio ma comunque ricco di proteine di ottimo valore biologico.



Leggi anche: proprietà della pasta

L’utilizzo del tonno al naturale rende questa ricetta molto più light. Vediamo ingredienti e procedimento.

Ingredienti per 2 persone:

  • 160grammi di pasta corta (fusilli, penne, farfalle…)
  • 1 scatola di tonno al naturale o leggero (80 grammi)
  • 150 grammi di polpa a pezzi di pomodoro
  • 10/15 olive verdi
  • 2 spicchi di aglio
  • 3 cucchiai di olio evo
  • Sale
  • Prezzemolo
  • Peperoncino a piacere

Procedimento

Scaldate l’olio e fate soffriggere brevemente i due spicchi di aglio schiacciati o tritati (volendo potete aggiungere del peperoncino).

Versate ora la polpa di pomodoro, salate, mettete il coperchio e fate cuocere per 5 minuti a fuoco medio.

Tagliate di in due le olive snocciolate e trascorsi i 5 minuti aggiungetele al sugo insieme al tonno. Mescolate e fate cuocere per altri 5 minuti.



Nel frattempo, tritate del prezzemolo fresco e lessate la pasta in abbondante acqua salata. Scolatela al dente e fatela insaporire in padella per 1/2 minuti. Spegnete, aggiungete il prezzemolo e servite calda! Buon appetito!

Condividi con: