Ricchi di vitamine e sali minerali, come molte verdure e ortaggi, anche il broccolo ha una potente azione anti-tumorale, grazie al contenuto di vitamina C, beta carotene, polifenoli, clorofilla, ecc. (leggi qui)

La mia ricetta preferita è questa pasta “risottata” ai broccoli: il procedimento è praticamente lo stesso del risotto, e il risultato è una pasta molto cremosa e saporita.

Ingredienti per due persone:

  • 1 broccolo di medie dimensioni
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • panna vegetale q.b.
  • 180 g pasta integrale
  • garam masala, se vi piace
  • sale, pepe, olio

Pasta ai broccoli

Preparazione:

Preparate il soffritto di cipolla e aglio in una pentola abbastanza grande e larga (dovrete cuocervi la pasta!); pulite il broccolo e tagliatelo a pezzetti; non è necessario che vi impegniate troppo a tagliarlo in pezzi piccoli, tanto poi si disferà tutto! Aggiungetelo al soffritto con un po’ di sale e garam masala, copritelo completamente con acqua, mettete il coperchio e lasciate cuocere. Quando si sarà ammorbidito, aggiungete altra acqua e sale, portate a bollore e aggiungete la pasta; fate in modo che sia completamente coperta dall’acqua, ma fate attenzione a non aggiungere troppa acqua, altrimenti non si asciugherà più: non vogliamo fare una minestra! Io ho avuto la brillante idea di fare gli spaghetti, quindi ho faticato non poco a farli stare nella pentola e sotto l’acqua, ma ne è davvero valsa la pena, quindi se avete una pentola abbastanza larga e tanta pazienza, provateci! Valutate voi se mettere il coperchio, a seconda della quantità di acqua. Quando la pasta è quasi cotta, però, toglietelo e fate asciugare l’acqua rimasta. A questo punto potete aggiungere un po’ di panna, mescolate bene e servite, aggiungendo sul piatto un po’ di pepe. Buon appetito! 🙂

Condividi con: