Le orecchiette e i maccheroni sono un tipo di pasta fresca tipico della Puglia dove vengono chiamate comunemente “pasta fatta in casa”. Si preparano con un impasto di farina di grano duro e acqua e poi la pasta si lascia essiccare in un luogo fresco per almeno 24 ore, anche se spesso viene lasciata “riposare” anche per due giorni interi.

Negli ultimi anni la tradizionale “pasta fatta in casa” pugliese si trova ormai nei supermercati di tutta Italia ed è un’alternativa molto gustosa al classico piatto di pasta.



Leggi anche: proprietà e benefici della pasta

Solitamente le orecchiette vengono condite con un sugo di pomodoro fresco oppure con le cime di rapa, ma oggi voglio proporvi un abbinamento insolito con i funghi champignon. Vediamo ingredienti e procedimento.

Ingredienti per 2 persone

  • 250g di pasta fresca fatta in casa
  • 400g di funghi champignon
  • 50ml di panna fresca
  • 3 cucchiai di parmigiano
  • 1 spicchio d’aglio
  • Due cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • Pepe
  • Prezzemolo
  • Sale

Procedimento

Per prima cosa lavate per bene i funghi champignon per eliminare ogni residuo di terra. Poi tagliateli a fettine di medio spessore.

In una padella antiaderente fate soffriggere lo spicchio d’aglio con i gambi del prezzemolo e aggiungete i funghi champignon. Salate e fate cuocere a fiamma vivace per 7-8 minuti. Non preoccupatevi se rimane dell’acqua dei funghi, ci servirà per mantecare e per terminare la cottura della pasta. Non dimenticate poi di eliminare sia lo spicchio d’aglio che i gambi di prezzemolo.

Leggi anche: proprietà dei funghi

Mentre i funghi cuociono lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela ad dente e aggiungetela alla padella del condimento. Terminate la cottura insieme ai funghi e, se necessario, aggiungete un poco di acqua di cottura.



Spegnete poi la fiamma e mantecate aggiungendo la panna e il parmigiano. Impiattate e, se vi piace, aggiungete un giro di pepe e del prezzemolo tritato. Buon appetito!

Condividi con: