Oggi vi proponiamo un primo piatto di mare dal sapore molto delicato! Questa è una rivisitazione di un piatto tipico pugliese: le orecchiette con le cime di rapa.

In questa ricetta abbiamo deciso di abbinare alle cime di rapa delle mazzancolle fresche, vedrete che il sapore vi sorprenderà.

Leggi anche: la ricetta originale delle orecchiette con le cime di rapa

Questa pasta si prepara in circa 30 minuti e farete un figurone se avete ospiti! Vediamo ingredienti e procedimento.



Ingredienti per 2 persone 

  • 160 gr di orecchiette
  • 300 gr di cime di rapa già pulite
  • 8 mazzancolle
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 1/2 bicchiere di vino bianco,
  • 2 spicchi di aglio
  • Sale quanto basta
  • Peperoncino (facoltativo)

Procedimento

Iniziate togliendo teste e carapaci alle mazzancolle e mettete le teste in una larga padella antiaderente, dove avrete fatto soffriggere leggermente gli spicchi di aglio e il peperoncino con dell’olio extravergine di oliva.

Sfumate le teste con il vino e fate cuocere per dieci minuti, poi toglietele dal fuoco dopo averle schiacciate per far uscire il loro succo.

Nel fondo di cottura unite le mazzancolle pulite e fate cuocere per 2/3 minuti a fiamma vivace.

Nella pentola per la cottura della pasta scottate al dente le cime di rapa in acqua salata, toglietele con una schiumarola, mettete da parte e strizzatele un po’ per eliminare l’acqua di cottura in eccesso. Nella stessa acqua cuocete le orecchiette.



Nel frattempo, mettete le cime di rapa nella padella delle mazzancolle, accendete il fuoco e saltate per 3-4 minuti.

Scolate le orecchiette al dente, mettetele a insaporire nella padella con il condimento e aggiungete, se necessario, un mestolo di acqua di cottura. Mantecate la pasta per 1-2 minuti e le vostre orecchiette sono pronte. Buon appetito!

Condividi con: