La melagrana è un frutto molto utilizzato in autunno e in inverno per le sue proprietà benefiche. Lo sapevate che viene utilizzato anche per la cosmesi? Vediamo come.

Melagrana, ottima per la salute della pelle

Qualche giorno fa la Dott.ssa De Biase ha scritto questo articolo sulle proprietà e i benefici del frutto del melograno.

Si tratta di un frutto ricco di azioni benefiche per il nostro organismo, così insieme a Stefano abbiamo pensato: ma perché non parlare anche dei suoi benefici cosmetici?

Da sempre la melagrana viene associata alla femminilità e alla cura della bellezza della donna.
È ricchissima di potassio, zinco, rame, fosforo, manganese e presenta un’altissima percentuale di vitamine concentrate.

Le sue proprietà di bellezza risiedono nella massiccia presenza, al suo interno, di polifenoli.

Sono loro che agiscono in profondità come se fossero degli “spazzini”, ripulendo l’organismo dai radicali liberi causa dell’invecchiamento cutaneo.

La melagrana diventa così una preziosa alleata per la salute e il benessere della pelle, soprattutto quelle non più giovani.

Grazie ai polifenoli e agli omega 5, l’olio di melagrana è un alleato prezioso per proteggere la pelle di viso e corpo dagli agenti esterni, migliorandone tono ed elasticità.

Melagrana in cosmesi

Melagrana, come scegliere i cosmetici più efficaci.

Lo sappiamo, un conto è lo slogan pubblicitario, un conto la realtà.
E quando si parla di cosmesi ed ingredienti attivi dei prodotti bisogna stare particolarmente attenti a questa differenza!

Come scegliere prodotti a base di melagrana realmente efficaci e che, soprattutto, contengano realmente estratti attivi di melagrana?

Per sapere cosa contiene un prodotto cosmetico è sempre buona norma leggere l’inci, ovvero l’elenco ingredienti posto sull’etichetta.

È vero, non ci sono scritte le percentuali esatte, ma un trucchetto ci può venire in aiuto: i componenti posti all’inizio della lista ingredienti sono quelli presenti in maggiori quantità, diminuendo via via che si scende verso gli ultimi posti.

Quindi un prodotto che dovesse presentare nelle prime 2/3 posizioni dell’inci il nome latino della melagrana è un prodotto che presenta una buona quantità di questo ingrediente.

Olio di melagrana

Bisogna poi tener presente che, come spesso succede, l‘olio è molto più efficace di qualsiasi altro prodotto.

Perché?

Olio di melagrana cosmesi bio

Innanzitutto perché solitamente è più puro.

Mentre nelle creme, nei detergenti e negli altri prodotti cosmetici classici è inevitabile riscontrare la presenza di un insieme di ingredienti volti a dare al prodotto le caratteristiche di texture che ci si aspettano, l’olio si ricava semplicemente dalla lavorazione del frutto, con una contaminazione della materia prima molto ridotta.

Inoltre, l’olio è sicuramente più ricco ed efficace sulla pelle.

Poiché la melagrana svolge una spiccata azione protettiva dell’epidermide, applicando una piccola quantità di olio su viso e zone sensibili si migliorerà il tono proteggendo l’epidermide da azioni esterne aggressive.

In questa stagione, dove sempre più spesso il freddo fa capolino, l’olio di melagrana è un validissimo alleato per evitare cuperose e arrossamenti.

Melagrana, solo per pelli mature?

Sicuramente i cosmetici viso e corpo addizionati con estratti di melagrana sono indicati per combattere i segni del tempo.

Tuttavia, la melagrana può essere usata come trattamento una tantum anche dalle più giovani.

In quali occasioni? Sicuramente come preventivo dell’invecchiamento cutaneo o come booster energizzante per dare una sferzata di vitalità alla pelle in periodi particolarmente stressanti dell’anno.

In questo senso, le maschere e gli impacchi da tenere in posa per un periodo di tempo determinato sono sicuramente i migliori trattamenti da provare!

Conoscete anche voi i benefici della melagrana in cosmesi? Quali sono i vostri prodotti preferiti a base di questo frutto così straordinario per la nostra salute?

Aspetto di leggere i vostri commenti!

Carly.

Condividi con: