Avete mai sentito parlare della lanolina? Se siete appassionate di cura e benessere attraverso l’utilizzo di prodotti naturali non potete non conoscerne le proprietà!

Che cos’è la lanolina?

La lanolina è una sostanza cerosa che viene prodotta in modo naturale dalla pecora e che si deposita sul suo manto.
Serve proprio per proteggere la pecora da escoriazioni ed irritazioni ed è grazie a queste spiccate proprietà cicatrizzanti e protettive che la lanolina trova un grandissimo impiego anche in ambito cosmetico.



Per prima cosa, facciamo subito chiarezza e specifichiamo che la lanolina non viene ricavata in modo traumatico per l’animale.

Una volta fatta la tosatura della lana, infatti, la lanolina viene raccolta direttamente dal manto, attraverso un processo di lavorazione e separazione della sostanza che serve anche per raffinare il prodotto finale.

Scopri tutti i migliori prodotti naturali

Lanolina, la “cera lana”: proprietà e caratteristiche

La lanolina si presenta come una sostanza estremamente unta e facilmente lavorabile con le dita.

Il suo impiego in cosmesi è diffuso soprattutto nei prodotti specifici per evitare e curare le screpolature, le abrasioni e gli arrossamenti della pelle dovuti agli agenti esterni, come vento e freddo intenso.

Si tratta di un prodotto multi-tasking e, non so voi, ma io adoro i prodotti che hanno più di un utilizzo.
Li trovo estremamente pratici, soprattutto in viaggio o fuori casa.

La lanolina è la variante bio della vasellina, che a differenza di questo straordinario prodotto naturale è un petrolato e tutti gli effetti.

Ha spiccate capacità lenitive e riparatrici e, soprattutto nella stagione fredda, è una vera manna!



Il mio consiglio è quello di cercare un prodotto che sia il più possibile puro, a base quindi di un unico ingrediente dato proprio dalla lanolina stessa.

La lanolina e l’allattamento

La lanolina è molto utilizzata come balsamo lenitivo per i capezzoli in fase di allattamento, periodo in cui subiscono dei danni notevoli che si possono trasformare in dolorose ragadi.
La lanolina è ottima perché protegge i capezzoli durante un periodo delicato come l’allattamento al seno.

L’utilizzo della lanolina è consigliato anche in ospedale da molte infermiere perché non è un prodotto dannoso per il neonato.
Vi voglio dare, però, due consigli: se volete applicare la lanolina sui capezzoli fate attenzione a scegliere un prodotto che contenga lanolina pure e, per una maggiore sicurezza, eliminate eventuali residui prima di allattare nuovamente (non è necessario farlo perché la lanolina è assolutamente sicura per il bambino/a).

Io vi consiglio la crema per capezzoli “PureLan 100 Medela” in pura lanolina, che aiuta a lenire capezzoli sensibili o secchi e a formare una barriera protettiva aggiuntiva su capezzoli dolenti o irritati durante la gravidanza e l’allattamento al seno. È dermatologicamente testata, ipoallergenica, senza profumazioni e senza coloranti.
Potete acquistarla direttamente da qui:

La lanolina per la screpolatura di mani e labbra

Oltre ai prodotti che possono essere utilizzati sui capezzoli esistono numerosi altri prodotti specifici per le mani e per le labbra.

La lanolina che uso più frequentemente e con cui mi trovo benissimo è un prodotto che nasce proprio per questo utilizzo specifico e che, non a caso, si chiama Dr. Lipp!

Questo prodotto a base di lanolina naturale è uno dei miei jolly d’emergenza!
Lo tengo sempre in borsa – il flacone è molto compatto e piccolo – e ad ogni piccola screpolatura di labbra e mani non esito ad utilizzarlo.

Basta un piccolissimo quantitativo, adeguatamente massaggiato sulle zone interessate, per percepire un immediato sollievo!

Potete acquistarla direttamente da qui:

Come utilizzare la lanolina in cosmesi?

  1. Come balsamo riparatore di mani, piedi e talloni.
    Se la vostra pelle si screpola facilmente, tagliandosi, applicare regolarmente la lanolina può risolvere questo problema.
  2. La lanolina è ottima anche per eliminare e minimizzare le cuticole intorno alle unghie, per una manicure impeccabile.
  3. Se come me soffrite di herpes cronico – sì, è un bel fastidio! – la lanolina può aiutarvi seriamente a prevenirlo. Chi soffre di questo disturbo lo sa bene: basta un insignificante taglietto sul labbro per scatenare un herpes! Nella stagione più fredda, quando viaggio in aereo, in estate dopo il mare, non dimentico mai di lenire le mie labbra con una puntina di lanolina.
    Credetemi, da quando ho adottato questa abitudine il problema si è molto attenuato!
  4. La lanolina è ampiamente usata anche dai make up artist! Applicandone una piccola quantità sulle labbra otterrete un bellissimo effetto gloss naturale, senza contare che può essere mescolata ai vostro rossetto abituale per renderlo più morbido o luminoso.
    Inoltre può dare risalto anche ad altri punti strategici del viso, come zigomi e arcata sopraccigliare.



Spero che questi suggerimenti e consigli d’uso sulla lanolina possano esservi stati di aiuto.
Conoscevate già questo straordinario rimedio lenitivo riparatore? Aspettiamo di leggere i vostri commenti!

A presto, Carly.

Condividi con: