Una delle ricette più conosciute e apprezzate in tutta Europa è sicuramente l’hummus di ceci, un piatto la cui paternità è contesa tra diverse nazioni, tanto che ancora oggi non si conosce esattamente la sua origine.

L’hummus di ceci è una crema molto semplice da preparare a base di ceci, dal sapore molto delicato. Viene utilizzato per condire bruschette o piadine, o per accompagnare delle verdure. Ecco la nostra ricetta per portare in tavola questo squisito purè di ceci! La versione che vi proponiamo è quella dell’hummus senza tahina.

Hummus di ceci

Ingredienti:

  • 200 g di ceci bolliti
  • 1 spicchio di aglio
  • qualche foglia di prezzemolo (per decorare)
  • olio extravergine (scopri tutte le sue proprietà)
  • sale, pepe
  • 1 cucchiaio succo di limone
  • 2 cucchiaini semi sesamo
  • paprika dolce

Preparazione:

In una pentola mettete a ribollire i ceci con l’aglio per cinque minuti (tenete da parte alcuni cucchiai di acqua di cottura). Scolate e trasferite il tutto nel tritatutto assieme a sale, pepe, il succo del limone, un filo di olio e un po’ di acqua di cottura se necessario.

Una volta trasformato in crema, trasferite il paté di ceci in una ciotola. Sopra la crema di ceci mettete i semi di sesamo e una spolverata di paprika. Potete mangiarlo con del pane tostato oppure con dei bastoncini di verdura cruda. Buon Appetito!

Hummus con un tocco in più

Per rendere più speziato il vostro hummus potete aggiungere al composto un cucchiaino di curry. L’hummus di ceci è un condimento ideale per numerosi piatti, provate ad accompagnarlo con le verdure crude, al posto del classico pinzimonio, e lasciatevi conquistare dal suo sapore ricco e cremoso.

Come conservare l’hummus di ceci

Conservate l’hummus in frigorifero, posto in un contenitore ermetico, per 2-3 giorni. Vi sconsiglio assolutamente di congelarlo

Condividi con: