La frittata alla menta è un piatto tipico della cucina italiana e, oltre ad essere buonissima, è veramente velocissima da preparare, tanto che la considero un ottimo piatto salva cena.

Le uova, come abbiamo visto nel nostro approfondimento, sono ricche di proprietà nutritive e quindi la frittata insieme ad un’insalata e a del pane integrale rappresenta una cena completa, nutriente e sana.



Solitamente la frittata viene cotta in padella con un filo d’olio ma, se volete rendere la ricetta più light, potete anche cuocerla in forno a 200° per circa 20 minuti.

Ingredienti per 2 persone:

  • 4 uova
  • Una quindicina di foglie di menta
  • 1 cucchiaio di pane grattugiato
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • 3 cucchiai di pecorino grattugiato
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe

Procedimento

  1. Rompete le uova e versatele in una terrina.
  2. Sbattetele con una frusta e aggiungete le foglioline di menta tagliate a piccoli pezzi.
  3. Aggiungete il sale, il pepe, il pane e i formaggi grattugiati e lavorate il composto con la frusta per qualche minuto.
  4. Scaldate una padella antiaderente e, quando è ben calda, aggiungete due cucchiai di olio extravergine di oliva. Quando l’olio sarà ben caldo versate il composto.
  5. Fate cuocere la frittata a fiamma vivace girandola dall’altro lato dopo circa 5-6 minuti.
  6. Quando avrà raggiunto un bel colore dorato vuol dire che è pronta da mangiare.
  7. Impiattate con dell’abbondante insalata e..buon appetito!

Scopri anche la nostra ricetta della frittata con stracchino e rucola.

Ricetta presente nel menù settimanale di Genitorialmente

Condividi con: