Nei nostri articoli presenti nella categoria fitness abbiamo provato più volte a sfatare il mito secondo cui sudare aiuta a dimagrire. Nell’articolo sui prodotti dimagranti e snellenti abbiamo parlato delle basi biochimiche e fisiologiche del dimagrimento, spiegando perché è errata l’idea di una correlazione tra sudore e perdita di peso.

In questo articolo parliamo di un altro falso mito riguardante il sudore. Quante volte avete sentito dire che sudando si eliminano delle pericolose tossine? In tantissimi sono convinti che le “sostanze di scarto” prodotte dalle cellule del nostro corpo vengano eliminate insieme al sudore attraverso i pori della pelle, ma è davvero così? Proviamo a spiegare cosa succede quando sudiamo e qual’è la funzione fisiologica del sudore.



Con il sudore perdiamo solo acqua e sali minerali

Il nostro organismo per svolgere le sue funzioni biologiche produce delle sostanze di cui si deve liberare, ma questo non avviene attraverso il sudore ma grazie a processi che coinvolgono altri organi. Ad esempio, i reni ed il fegato che si occupano dell’eliminazione e della detossificazione delle sostanze di scarto.

Un esempio di sostanza che deve essere eliminata è l’anidride carbonica, che viene rilasciata attraverso la respirazione.

Sudando si perdono solamente liquidi e sali minerali, che devono assolutamente essere reintegrati. Ad esempio, dopo aver fatto sport, è fondamentale rifornire il nostro organismo di tutti i sali minerali che sono andati perduti durante l’attività fisica.

In conclusione la credenza secondo cui sudare ci farebbe perdere tossine non ha alcuna base scientifica. Inoltre, il sudore con cattivo odore non è un segno di presenza di tossine o di altre sostanze da eliminare.

Le funzioni del sudore

Il sudore può avere diverse funzioni. La più importante è la termoregolazione (il sudore serve per raffreddare il corpo), un processo che consente all’organismo di mantenere costante la temperatura corporea.



Il sudore, inoltre, può essere causato anche da un processo infiammatorio in corso.

Condividi con: