Il dado è un alimento comodo e versatile e, si sa, dovremmo evitare quello del supermercato. Ecco la ricetta per prepararlo in casa:

Ingredienti:

  • 500g di sale marino integrale fine
  • 500g cipolle
  • 500g carote
  • 500g sedano
  • 100g prezzemolo
  • 1 zucchina
  • Della salvia, rosmarino e basilico
  • 5 cucchiai di olio evo

Dado fatto in casa

Procedimento:

Questi ingredienti posso essere tranquillamente modificati in base a quello di cui si dispone in quel momento oppure ai gusti, l’importante è fare attenzione al rapporto verdure/sale, essendo quest’ultimo l’unico conservante.

Metto tutti gli ingredienti tagliati a pezzetti e precedentemente lavati in pentola, faccio cuocere per un’oretta con un coperchio in modo da non dovere aggiungere acqua, il coperchio farà ricadere all’interno della pentola il vapore.

Frullo con il frullatore ad immersione, nel frattempo sterilizzo i vasetti in forno con la capsula staccata dal vetro per un’ora a 100°.

Quando dado e vasetti sono ancora bollenti invaso, chiudo bene il tappo e capovolgo il vasetto in modo che si formi il sottovuoto, e lascio raffreddare. Una volta aperto il vasetto lo conservo in frigorifero anche per due mesi.
Un altro modo di conservazione, secondo me più comodo, è frullare il dado una volta cotto, farlo raffreddare nei contenitori del ghiaccio e congelarlo. Quando ci servirà del dado lo avremo sempre pronto, basterà aprire il freezer.

 

Condividi con: