Le crocchette di patate sono amatissime dai bambini e possono essere mangiate sia come antipasto che come secondo, magari accompagnate con una salsa allo yogurt (clicca per la ricetta) e con dell’insalata mista.

Solitamente le crocchette di patate vengono fritte, ma oggi noi vogliamo proporvi una versione più light adatta anche per chi sta seguendo una dieta dimagrante. Le crocchette di patate al forno saranno comunque croccanti e saporite. Vediamo come prepararle.



Ingredienti per 2 persone:

  • 600g di patate
  • 1 cucchiaino scarso di sale
  • 2 uova
  • Prezzemolo o menta
  • 3 cucchiai di formaggio
  • Pane grattugiato
  • Un pizzico di pepe
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva

Ingredienti per la panatura

  • 2 uova
  • Pane grattugiato

Procedimento

Lavate le patate e lessatele in abbondante acqua (non salata) con tutta la buccia per circa 20-25 minuti, per vedere se sono pronte fate la prova utilizzando una forchetta. Una volta cotte fatele intiepidire e sbucciatele subito.

Riducete le patate in purea utilizzando una forchetta o lo schiacciapatate e raccoglietele in un contenitore.

Aggiungete alle patate le uova, il sale, il pepe, il parmigiano grattugiato, l’olio e la menta o il prezzemolo. Mescolate bene con le mani o con un cucchiaio fino ad ottenere un composto morbido e asciutto e, se necessario, aggiungete del pane grattugiato. A questo punto potete scegliere se impanare le crocchette oppure no.

Per preparare la panatura sbattete altre due uova in una ciotola e versate in un contenitore il pane grattugiato. Formate con le mani delle crocchette e, se volete fare la panatura, passatele prima nell’uovo e poi nel pangrattato facendo attenzione a coprire bene tutta la crocchetta.



Una volta pronte mettetele su una teglia rivestita con carta forno e, con un pennellino, spennellatele da entrambi i lati con dell’olio extravergine di oliva. Cuocete in forno ventilato a 180° per una trentina di minuti o fino a doratura, girandole dall’altra parte a metà cottura.

Le vostre crocchette di patate al forno sono pronte per essere servite. Mangiatele ben calde accompagnate con una salsina o con un’insalata.

Trovate questa ricetta nel menù settimanale di genitorialmente.it!

Condividi con: