Se sei alle prime armi e non sai bene come muoverti in questo mondo di alimenti vegetali spesso sconosciuti, è necessario partire dalle basi.

Come inizi la tua giornata? Dalla colazione, spero!

In questo articolo vediamo come impostare una colazione vegana, che sia sana, ricca e nutriente, esattamente come lo sarebbe una colazione onnivora.

Colazione vegana: nutriente e gustosa.

Una colazione per essere equilibrata deve fornire almeno un 15-20 % delle calorie totali della giornata e deve contenere carboidrati, proteine e grassi, quindi deve essere completa.

Di seguito alcuni esempi di una colazione vegana completa:

  • Latte di soia e fette biscottate con marmellata

Un grande classico. Le fette biscottate si possono fare in casa, nel web si trovano tante ricette su come farle. Si pensa che le fette biscottate siano adatte per i vegani, ma leggendo le etichette nutrizionali ci si rende conto del come sia possibile che siano presenti tracce di latte o uova. Anche per la marmellata vale il discorso del “fatto in casa”.

Il latte di soia è il sostituto più “famoso” del latte vaccino, ma non per questo l’unico. Esistono il latte di mandorle, di riso, di avena, di miglio, di farro, ecc. L’elenco è ben più lungo di quanto di pensi. In commercio è difficile trovare tutti questi tipi di latte, ma avendo a disposizione un estrattore sarà possibile produrre ogni tipo di latte a partire dai legumi o dai cereali che vogliamo.

  • Yogurt vegano e cereali

Quindi yogurt di soia (anche fatto in casa) e cereali, muesli o fiocchi d’avena.

  • Frullati

I frullati si possono preparare con tutto quello che abbiamo a disposizione: latte vegetale e la frutta che preferiamo. Perché no, possiamo aggiungere anche della verdura a piacere, come spinaci, cavolo, carote. In estate aggiungere la frutta congelata permette di fare una colazione fresca e dissetante!

  • Frutta e/o frutta secca

La frutta secca, aggiunta alla sola frutta, arricchisce sicuramente la colazione. La frutta secca infatti è ricca di proteine e acidi grassi. Consumata senza esagerazione (perché molto calorica) rende la colazione fatta con la sola frutta decisamente più completa.

  • Latte vegetale e biscotti/merendine/fetta di torta

Esistono in commercio biscotti vegani o merendine vegane che possono aiutare tutti coloro che hanno meno tempo da dedicare alla preparazione della colazione. Ci sono anche tante ricette di torte adatte alla prima colazione che sono veloci da fare.

Le alternative per una sana e ricca colazione sono tante e, se diamo sfogo alla nostra creatività, ogni giorno faremmo una colazione diversa. Tutto al fine di fare un’alimentazione davvero varia, al contrario di quanto si possa pensare sulla nutrizione vegana, spesso ritenuta monotona e sbilanciata.

Condividi con: