Considerando l’impostazione di una dieta onnivora, anche la cena vegana dovrebbe essere un pasto non troppo ricco di calorie ed equilibrato dal punto di vista nutrizionale.

I pasti dovrebbero essere gestiti considerando come si comporta il nostro organismo: la sera il nostro organismo necessita di poca energia perché dormire porta il metabolismo ai minimi termini.
La cena deve essere, quindi, contenuta e non troppo ricca di carboidrati.

Come impostare una cena vegana?

Come alimento principale occorre inserire un alimento costituito prevalentemente da proteine per cui varieremo con tofu, tempeh, seitan e legumi in generale.

Dare libero sfogo alla fantasia per rendere meno monotona la dieta. Con i legumi, ad esempio, si possono creare polpette, burger, passati caldi (ideali soprattutto in inverno). Alcuni legumi, come ceci e fagioli cotti a vapore, si prestano molto bene a preparare gustose insalatone, ideali in estate.

Non dimentichiamoci sempre di una porzione di verdure che andrà a costituire il contorno della nostra cena: grazie all’apporto di fibre aiuta la regolarità intestinale e garantisce benessere grazie all’apporto di diversi antiossidanti, vitamine e sali minerali.

Ogni verdura ha il suo contenuto prezioso per cui è fondamentale alternare le verdure nell’arco dei giorni e anche nell’arco della giornata, in modo da assumere tutte le proprietà benefiche che può dare ogni singolo vegetale.

A cena non dovrà mancare nemmeno una porzione di pane (o di patate, non spesso però) che apporta i carboidrati complessi, utili a rendere il pasto equilibrato. La quantità non deve essere esagerata, intorno a 50-70 g: ricordiamoci che è una cena, per cui un pasto contenuto.
Non è vero quindi che non vanno consumati i carboidrati a cena, è un mito ormai superato. Volendo si potrebbe consumare anche una mini-porzione di pasta o riso a cena, ovviamente al posto del pane.

A cena non dovrà mancare neppure la quota di grassi, quindi ricordiamoci di condire le nostre pietanze con un filo di olio, ovviamente extravergine di oliva!

A conclusione del pasto possiamo consumare una porzione di frutta o una manciata di frutta secca.

Buona cena vegana!

Condividi con: