I calzoni sono un classico street food salentino e, cotti al forno, sono ottimi per una cena leggera e nutriente, soprattutto se l’impasto è realizzato senza usare farine raffinate.
I calzoni si realizzano con il classico impasto della pizza e possono essere farciti in tantissimi modi diversi. Noi li prepariamo con un classico ripieno di pomodoro e mozzarella, ma le varianti possono essere tantissime.

Ingredienti (per 4 calzoni di medie dimensioni):

  • 200g di farina di tipo 1 o di tipo 2
  • 50g di farina integrale
  • 100ml di acqua
  • 1/2 cucchiaino di sale integrale
  • 3 cucchiai di olio evo
  • Mezzo lievito di birra

Ingredienti ripieno pomodoro e mozzarella

  • Mozzarella fior di latte 150g
  • Origano q.b
  • Passata di pomodoro 100g
  • Un pizzico di sale
  • Peperoncino (facoltativo)

Ingredienti per un ripieno di verdure

  • Mozzarella fior di latte 100g
  • Zucchine 50g
  • Melanzane 50g
  • Peperoni 50g
  • Carote 50g
  • Sedano 50g
  • Sale
  • Olio extravergine di oliva
  • 1 cipolla
  • Pepe

Procedimento per degli ottimi calzoni al forno

Formate con la farina un “vulcano” e versateci al centro 3 cucchiai d’olio evo. Pian piano aggiungete l’acqua tiepida in cui avrete sciolto il lievito di birra.

Iniziate ad impastare unendo l’acqua man mano per ottenere un impasto omogeneo e asciutto. A questo punto aggiungete il sale e impastate finché non si forma una palla, che deve essere lasciata lievitare al caldo per almeno 4 ore.

Se volete preparare i calzoni con il ripieno di verdure tagliatele finemente a julienne. In una padella antiaderente aggiungete dell’olio extravergine di oliva e fate soffriggere una cipolla tagliata a pezzetti. Quando la cipolla si sarà dorata aggiungere le verdure e cuocerle per qualche minuto a fiamma vivace. Aggiungere, a fine cottura, il sale e il pepe.

Per il ripieno classico condite, in un piatto, la passata di pomodoro con dell’olio, un pizzico di sale e del peperoncino se vi piace. In entrambi i casi tagliate la mozzarella a piccoli cubetti.

Dividere l’impasto in 4 parti più o meno uguali e stenderle con il mattarello. Disponete il ripieno in piccoli mucchietti al centro del rettangolo.
Alzate la pasta da un lato e coprite il ripieno formando la classica forma a mezzaluna e con una forchetta fare pressione agli angoli per chiudere la mezzaluna.

Spennellate i calzoni con un pochino d’olio e informare a 200° per circa venti minuti. Buon appetito!

Condividi con: